Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

News

  14.06.2018 - Avviso appello straordinario - Cattedre Proff. Stefano Polidori, Manolita Francesca

Istituzioni di diritto privato 2 lett. M-Z (Proff. Stefano Polidori e Manolita Francesca)

Metodologie e tecniche di scrittura giuridica (Prof. Stefano Polidori)

Si avvisano gli studenti che in seguito al mancato svolgimento degli appelli di Istituzioni di diritto privato 2 (M-Z) e Metodologie e tecniche di scrittura giuridica, programmati per il 13 giugno 2018, dovuto all’adesione allo sciopero indetto dal Movimento per la dignità della docenza universitaria, in conformità delle prescrizioni stabilite dalla Commissione di garanzia è fissato per ambedue le discipline un appello straordinario per il giorno

27 giugno 2018 h. 9.00

riservato esclusivamente alle seguenti categorie di studenti:

1) Laureandi iscritti alla sessione di luglio 2018;

2) Studentesse in attesa di un bambino;

3) Studenti con adempimenti Erasmus in scadenza prima del successivo appello del 10 luglio.

4) Studenti i quali abbiano problemi di salute documentati che richiedano particolari forme di tutela.

L’iscrizione avverrà mediante portale, ove al più presto la data sarà resa disponibile.

Gli studenti che si iscriveranno all’appello straordinario il giorno dell’esame dovranno presentare, onde essere ammessi a sostenere la prova, idonea documentazione che comprovi di trovarsi in una delle predette situazioni (certificazione medica per i casi sub nn. 2 e 4; documentazione o autocertificazione ex D.P.R. 28/12/2000, n. 445 nei casi sub 1 e 3).

Nessuno sarà ammesso a sostenere l’esame in difetto dell’esibizione di detta documentazione, ovvero per ragioni diverse da quelle indicate in precedenza.

Tutti gli altri studenti, i quali non siano in condizione di partecipare all’appello straordinario, potranno presentarsi all’appello già programmato per il 10 luglio alle h. 9.00.